Area didattica: Lingua e letteratura italiana

In questa sezione potrai accedere a materiale specifico realizzato per le lezioni di italiano, nella tradizionale tripartizione tra lo studio della grammatica, dei testi di antologia, della mitologia, dell’epica e della letteratura italiana. Questo strumento permette quindi ai ragazzi di approfondire lo studio quotidiano in classe con materiali riassuntivi e per il miglioramento del personale percorso scolastico. L’insegnamento della lingua e della letteratura  infatti vuole contribuire a maturare e sviluppare la comprensione e la produzione del parlato e dello scritto attraverso l’interdipendenza delle quattro abilità di base, secondo funzioni e varietà diverse. E’ necessario, dunque, attivare una didattica funzionale sia alla comprensione e all’organizzazione dello scritto e del parlato con le loro diverse caratteristiche, sia all’acquisizione della correttezza formale.

Grammatica: dalla parola al periodo

L’analisi grammaticale (I media)

- L’alfabeto, la divisione in sillabe, l’accento tonico e fonico, la punteggiatura

- Le parti del discorso

- I sostantivi

- Mappa generale sull’analisi grammaticale 

L’analisi logica (II media)

- Riassunto generale sull’analisi logica

- I complementi di tempo

- Il complemento di abbondanza e il complemento di privazione

- Il complemento di argomento e il complemento di materia

- Il complemento di causa, il complemento di fine e il complemento concessivo

- Il complemento di compagnia e il complemento di unione

- Il complemento di denominazione e il complemento partitivo

- Il complemento di modo e il complemento di mezzo

- Il complemento di moto per luogo, il complemento di origine e il complemento di allontanamento

- Il complemento di qualità e il complemento di paragone

- Il complemento di vantaggio e il complemento di svantaggio

L’analisi del periodo (III media)

- Riassunto generale sull’analisi del periodo

Antologia: i generi narrativi, il testo descrittivo, la poesia e la scrittura

I generi narrativi (I media)

- La favola e i suoi principali autori: Esopo, Fredo, Jean de La Fontaine e Lev Tolstoj

- Hans Christian Andersen, “Il guardiano dei porci”

- Italo Calvino, “L’orco con le penne”

- Jacob e Wilhelm Grimm, “Raperonzolo”

- Joanne Kathleen Rowling, “Al di là del muro”

- John Ronald Tolkien, “Il tesoro del drago”

- Roald Dahl

- Jules Verne, “Viaggio al centro della Terra”

- Aleksandr Nikolaevic Afanes’ev

- Charles Dickens

- Antoine de Saint-Exupéry, “Il re del 325″

-Il racconto fantastico, il racconto fantasy, il racconto fantascientifico

- Lewis Carroll, “Alice e il Bianconiglio”

- Clive Lewis, “Dentro a Narnia”

La poesia (I media)

Introduzione generale al genere poetico

I generi narrativi (II media)

- Emilio Salgari, “Il mistero della giungla”

- Alexandre Dumas, “Ho il cuore di un moschettiere” 

- Robert Louise Stevenson, “Il bottino di Flint”  

- Andrea Camilleri, “Guardie e ladri”

- Jules Verne, “Il giro del mondo in 80 giorni”

- Jack London, “Le avventure di Macchia”

- Mary Shelley, “La creazione del mostro”

- Valerio Massimo Manfredi, “”La spada d’oro”

- Agatha Christie “Assassinio sull’Orient Express” 

Il racconto descrittivo (II media)

-Heirich Heine

- Karen Blixen “La mia Africa”

- Vittorio Zucconi “Stranieri come noi”

- Luigi Ciotti “Vale la pena cominciare”

I generi narrativi (III media)

- Dino Buzzati “La giacca stregata”, Franz Kafka “La metamorfosi”

- Guy De Maupassant “La rivolta degli oggetti” 

- Isaac Asimov “Certezza di un esperto”

- Fredric Brown “La sentinella”

- Robert Sheckely “La folla”

- Agatha Christie “Il caso della domestica perfetta”

- Ellery Queen “Il sosia”

- Arthur Conan Doyle “Scomparsi o assassinati?”

- Lev Tolstoj “La battaglia di Austerlitz”

- Charles Dickens “Vivere in ospizio”

- Pier Paolo Pasolini “Il ricetto e il caciotta”

- Jerome David Salinger “Il giovane Holdern”

- Luis Sepùlveda “La maledizione dei mari”, Italo Calvino “La città di Leonia”

La poesia (III media)

- La poesia: definizioni generali ed elementi fondamentali 

Appunti per la scrittura dei testi (I, II e III media)

- La scaletta generale per la scrittura di un tema

- La struttura del testo della lettera

- La figura del narratore del testo

- La struttura, la funzione e la scrittura del testo argomentativo

- La relazione 

L’Epica e la Letteratura: dal Mito antico agli scrittori contemporanei 

L’Epica (I media)

Il Mito e l’Epica

L’Iliade

- L’Odissea

- L’Eneide

- L’Epica medievale 

La letteratura dal XIII secolo al XVIII secolo (II media)

- L’origine della Letteratura italiana e San Francesco d’Assisi

- Il Dolce Stil Novo 

- La poesia comico-realistica e la prosa nel XIII secolo

- Dante Alighieri e la Divina Commedia 

- Francesco Petrarca e Giovanni Boccaccio

- La letteratura nel XV secolo: l’Umanesimo e Lorenzo De Medici

- Niccolò Machiavelli 

- Ludovico Ariosto e Torquato Tasso 

- La letteratura del XVII secolo

- La letteratura nel XVIII secolo 

La letteratura dal XIX secolo al XX secolo (III media)

- Il Romanticismo: Giacomo Leopardi e Alessandro Manzoni

- Il Verismo: Giovanni Verga e Giosuè Carducci

- La letteratura per l’infanzia: Edmondo De Amicis, Carlo Collodi ed Emilio Salgari

- Vicenza e la letteratura: Giacomo Zanella e Antonio Fogazzaro

- Il Decadentismo: Giovanni Pascoli, Gabriele D’Annunzio, Luigi Pirandello e Italo Svevo

- Il Crepuscolarismo: Guido Gozzano e Sergio Corazzini

- Il Futurismo: Filippo Tommaso Marinetti e Aldo Palazzeschi

- L’Ermetismo: Giuseppe Ungaretti, Salvatore Quasimodo, Eugenio Montale e Umberto Saba

- Il Neorealismo: Cesare Pavese, Elio Vittorini e Beppe Fenoglio

- Il post-Neorealismo: Pier Paolo Pasolini, Italo Calvino, Elsa Morante e Alda Merini