29. Writing : MARCO TORGIANI

  • Percorso di Writing

    - cenni storici di nascita della Street-Art;

    - il Writing: nascita ed evoluzione;

    - studio di uno stile di scrittura personale;

    - stampatello/corsivo;

    - dal bidimensionale al 3d;

    - lo stile fumetto;

    - lo stencil;

    - progettazione di un progetto personale di scritta;

    - font, lettering e come evolverli;

    - come fare di un muro una tela;

    - rullo e mazzocca;

    - accorgimenti e metodiche pratiche di realizzazione;

    - stesura del colore di fondo;

    - tecniche di utilizzo della vernice spray;

    - utilizzo di tappini differenti;

    - progettazione e realizzazione di un progetto comune condiviso di Street-Art a tecnica mista.

  • Marco Torgiani
    Via M.Polo, 20
    35010 – Cadoneghe (Pd)

    Formazione artistica e professionale
    Nato a Padova il 25/11/1982.
    Tra i fondatori del collettivo AntiGravityWorlds, dal 1997 una delle crew più rappresentative della
    cultura HipHop a Padova e dedita allo sviluppo di tutte le sue forme espressive: Writing, Breaking,
    Djing ed Mcing.
    Muove i primi passi autonomamente frequentando i principali spazi di aggregazione spontanea di
    Padova per le danze urbane raccogliendo gli insegnamenti dei b-boys più esperti. Successivamente
    la passione per questa disciplina l’ha portato a confrontarsi con le realtà di questa danza in Francia,
    Spagna, Germania e Stati Uniti.
    Consegue nel frattempo due titoli universitari in Scienze Sociologiche e Scienze Motorie presso
    l’Università degli Studi di Padova dedicando due tesi allo studio della cultura Hip-Hop e del
    Breaking in particolare(“Cerchi di Comunicazione. Una ricerca etnografica sul popolo delle
    banche: il Breaking a Padova” del 2005 e “Breaking: istruzioni per l’uso. Uno studio comparativo
    su tre distinti processi di apprendimento” del 2008).
    Dal 2005 al 2007 approfondisce le tecniche di danza modern e classica con Debora Ferrato e
    Caterina di Napoli. Nel 2006 frequenta la Scuola di Cirko di Torino apprendendo tecniche di
    acrobatica, equilibrismo, tessuti aerei e giocoleria.
    E’ Quadro Tecnico Regionale di secondo livello per la Federazione Italiana Ginnastica e
    istruttore certificato Power Pilates NY.
    E’ diplomato in Kinesiologia Specializzata presso Università Popolare Bioetica con sede a
    Treviso e in Massoterapia presso la Saint George School di Darfo Boario Terme (BS).
    Nel 2015 consegue diploma in Osteopatia presso l’Université Europénne Jean Monnet di
    Bruxelles.
    Principali esperienze artistiche e lavorative
    • Dal 1997 approfondisce autonomamente le tecniche di Writing e Street-Art e inizia collaborazioni
    di decorazione di Aero-Sol Art per enti comunali e privati, dalla realizzazione di progetti per interni
    di locali (negozi, bar, ristoranti, fiere e altro) a commissioni pubbliche per decorazioni esterne di
    strutture comunali (asili nido, scuole materne, palestre comunali).
    • Insegnante di Street-styles dal 2002 (Breakdance, HipHop) per le principali scuole e accademie di
    danza del territorio di Padova e del Veneto, tenendo corsi di formazione per ragazzi di tutte le età e
    ballerini.
    • Collabora costantemente a progetti di formazione per le attività extra-scolastiche nelle scuole
    primarie e secondarie di Padova, sia per le discipline coreutiche che artistiche (Writing e Street-
    Art) per la promozione della cultura Hip-Hop.
    • Nel 2002 partecipa al tour di promozione estiva “Peroncino” per la Peroni nella riviera adriatica.
    • Nel 2004 entra a fare parte della compagnia di danza Dreamakers dove con la coreografia
    “Razzle Dazzle” ottiene premi e riconoscimenti internazionali partecipando ai maggiori concorsi di
    danza nazionali, tra cui:
    II° classificati al 23° Trofeo Internazionale Città di Palmanova categoria Fantasy, 2005;
    I° classificati Concorso Denstar di Piove di Sacco (PD) categoria Hip-Hop, 2005;
    II° classificati Concorso Internazionale Città di Fermo, 2006;
    Insieme ai Dreamakers tra il 2004 e il 2006 ha collaborato ai musicals: “A Musical Journey”,
    medley tra Notre Dame de Paris e Moulin Rouge, e “Ad Oriente” ispirato alla storia di Marco Polo.
    • Ballerino alle serate delle semifinali e finali regionali di Veneto e Friuli Venezia Giulia del
    concorso nazionale Miss Italia 2004-2006.
    • Partecipazione alle sfilate di promozione Diesel a Mestre-VE (dicembre 2005) e Creta (luglio
    2006).
    • 2005 collaboratore al documentario sul Breaking a Padova “I ragazzi delle banche”di Cristian
    Cinetto.
    • 2008 partecipazione al tour “Abbraccio di note” di Radio Company.
    • 2008 partecipazione al concerto di ELISA all’Arena di Verona e al Datch Forum di Assago.
    • 2009 ideatore con Ezio Pellino del Progetto di teatro-poppin’ Gnomo Sapiens.
    • Organizzatore degli spazi e delle competizioni di street-dance per le edizioni di “Artisti in
    Piazza” organizzate annualmente dal Comune di Padova dal 2008 al 2011.
    • Partecipazione al Padova Vintage Festival 2010.
    • Organizzatore di eventi di cultura Hip-Hop e competizioni internazionali di breakdance tra cui
    “Kings of Monsters – the horror b-boying competition” e “Dance 4 your Rights” in
    collaborazione con Amnesty International.
    • Dal 2008 collabora con Zelda – compagnia teatrale professionale, diretta da Filippo Tognazzo,
    con la quale porta in scena:
    - “I VULNERABILI” (2008, oltre 300 repliche e 60.000 spettatori),
    - “SAD – Sopravvivere all’AutoDistruzione” (2012, Finalista Premio OFF#2 2011- Teatro Stabile
    del Veneto),
    - “NEXT!-energia, ambiente, cibo, futuro” (2014),
    - “TRENI, AIRONI E FARFALLE” (2014).
    Questi spettacoli sono realizzati nell’ambito del progetto Educare a Teatro indirizzato alle scuole
    primarie e secondarie di tutta Italia.
    • Dal 28 ottobre al 4 novembre 2014 è nel corpo di ballo di un musical ispirato a “Romeo e
    Giulietta” di Shakespeare su regia di Luca Lovato per un tour a Marrakech e Rabat nell’ambito del
    festival italo-marocchino.
    • Nel Maggio 2015 è ospite all’ambasciata italiana di Riyadh in Arabia Saudita con “The
    Journey”, spettacolo di danza e teatro scritto da Caterina Di Napoli e Guido Laurjni, per la festa
    delle Nazioni Unite.

  • m.torgiani@gmail.com